Page 1 of 2 12 LastLast
Results 1 to 8 of 9

Thread: Benvento -ac pagliacci

  1. #1
    Senior Member super10's Avatar
    Joined
    Jan 2006
    Location
    Belgium Grand-Halleux
    Posts
    4,584

    Default Benvento -ac pagliacci

    Al peggio non c'è fine. Ormai, siamo peggio di una barzelletta.

  2. #2
    Cuore Rossonero luter's Avatar
    Joined
    Aug 2006
    Location
    Italy
    Posts
    5,629

    Default

    Milan deprimente, Fassone e Mirabelli dilettanti: ci avete umiliato!

    L'umiliazione è l'ultimo regalo ai milanisti che la coppia Fassone e Mirabelli hanno fatto in una stagione drammatica, deprimente e purtroppo ancora molto lunga. 230 milioni non solo per non vincere nulla, ma anche per farci prendere...in giro...da tutta Italia. Per bruciare anche una bandiera come Rino che non può e non potrà mai avere colpe, ma che purtroppo potrebbe pagarne le conseguenze nella sua carriera. E ci risparmino almeno le puerili e ridicole scuse dell'arbitro o ancor peggio della sfortuna. Lasciamo ai ventriloqui societari questi alibi da perdenti.
    Quando sbagli TUTTO in fase di mercato, quando non hai la ben che minima idea di come si gestisce un club, quando non hai una proprietà, quando delegittimi il tuo allenatore dopo 4 partite e quando la tua unica preoccupazione è fare il ruffiano con i tifosi tramite 4 video sui social, ti meriti di pareggiare a Benevento. Perché il calcio premia chi sa fare il proprio lavoro e non i dilettanti allo sbaraglio. Ora se veramente c'è un presidente, chiunque egli sia, è il momento che si palesi e si comporti come tale. Non avrebbe granché senso cambiare il management adesso che la stagione è già morta e sopolta, ma se si vuole ricostruire a fine anno bisogna iniziare già oggi a scegliere la nuova società. L'inter ha svoltato quando si è affidata a Sabatini (a quando si è liberata dei nostri), perché non possiamo fare lo stesso?

    Cristiano Ruiu , 03 dicembre 2017
    Avevano sete, e li abbiamo dissetati. Avevano fame, e li abbiamo diffamati.

  3. #3
    Moderator Duke66's Avatar
    Joined
    Sep 2002
    Location
    Treviso
    Posts
    18,622

    Default

    beh, detto da Ruiu che è un sostenitore di Galliani mi fa sorridere.

    Che la nostra stagione sia già finita è un dato di fatto; che l'improvvisa euforia estiva si sia tramutata nella solita depressione (anzi no: nel mio caso nell'indifferenza, il che è anche peggio perchè non è uno stato d'animo voluto ma viene spontaneo) pure.

    Però ci andrei piano con le dichiarazioni alla Ruiu. Quando giocavano all'Atalanta Kessie e Conti erano il meglio che il mercato dei giovani potesse offrire in Italia (ricordo al riguardo Atalanta-Milan della scorsa stagione in cui Kessie da solo metteva in scacco l'intero Milan); Bonucci è un giocatore che io ho sempre stimato, considerandolo uno dei più forti d'Europa nel suo ruolo. Si può non essere d'accordo ovviamente, ma io ho sempre avuto per lui questa convinzione. Non conoscevo Rodriguez, non conoscevo Chala e non conoscevo Silva per cui in estate non avrei saputo se fossero colpi da maestro oppure regali al manager di turno.

    Tutti questi giocatori a mio modesto giudizio i numeri li hanno, quanto meno per arrivare tra i primi in Italia. La lazio non credo abbia singoli migliori dei nostri, per fare un esempio.

    Abbiamo cambiato probabilmente troppo, però onestamente dei giocatori degli ultimi anni ne avrei tenuti pochi; abbiamo probabilmente sottovalutato l'aspetto del mister in una squadra cambiata in 11 giocatori: serviva probabilmente un mister diverso.

    Io dico la verità: resto molto perplesso nei soli Silva, Chala e Kalinic; gli altri acquisti (incluso Borini!) a me sembrano buoni o ottimi giocatori. La cosa ardua è quella di passare da gruppo a squadra; e qui probabilmente serviva ben altro rispetto a Montella.
    "MERDE"...

  4. #4
    Senior Member super10's Avatar
    Joined
    Jan 2006
    Location
    Belgium Grand-Halleux
    Posts
    4,584

    Default

    Ecco. Ci siamo. Peccato che ci sono volute 23 partite per capirlo. Non credo che Gattuso ci possa fare granchè. Magari Ci voleva uno che faccia capire à questi giocatori che sono bravi. Sembravamo una squadra paurosa. Anche in 10 e inaccettabile subire il Benevento. Poi, il gol dal portiere... Mah. Quando tutto va storto...

  5. #5
    Moderator Duke66's Avatar
    Joined
    Sep 2002
    Location
    Treviso
    Posts
    18,622

    Default

    super10, non ho capito su cosa ci siamo...
    "MERDE"...

  6. #6
    Senior Member super10's Avatar
    Joined
    Jan 2006
    Location
    Belgium Grand-Halleux
    Posts
    4,584

    Default

    Sul fatto che Montella non era l'allenatore giusto per aprire un ciclo.

  7. #7
    Moderator Duke66's Avatar
    Joined
    Sep 2002
    Location
    Treviso
    Posts
    18,622

    Default

    certo, ma per aprire un ciclo ti serve il Conte, l'Ancelotti, il Mourinho della situazione. Tutti allenatori che secondo me spostano gli equilibri solo se hanno i giocatori adatti e di livello (sapete tutti che penso che l'allenatore valga un 20-30% e non molto di più nell'economia di una squadra), ma caratterialmente e a livello carismatico sono il top e quel 20-30% lo danno tutto. Il problema era che nessuno di questi era libero in estate per cui la scelta abbastanza logica era quella di continuare con l'allenatore in carica. Poi per carità, possiamo essere convinti che prendere X sarebbe stato meglio, ma magari il discorso era diverso, e cioè far andare in scadenza Montella per poi prendere il big nell'estate 2018 (guarda caso il contratto di Montella sarebbe scaduto il 30 giugno 2018...).
    "MERDE"...

  8. #8
    Senior Member super10's Avatar
    Joined
    Jan 2006
    Location
    Belgium Grand-Halleux
    Posts
    4,584

    Default

    Puo darsi. Pero c'era anche l'alibi del allenatore in scadenza à fine stagione e, cosi, con lo spogliatoio che non lo segue più. Un allenatore, se bravo, ti da molto di più di 20/30%, basta vedere cosa ha combinato Conte in confronto a Ventura, in nazionale, con gli stessI giocatori. Per me, Montella ha fatto benissimo l'anno scorso e, quest'anno, è andato via di testa. Non si capisce come si fa à creare una squadra cambiando formazione 23 volte su 23. Chi à suo posto? Giampaolo o Di Francesco mi piaciono. O magari un maestro come Gasperini, Guidolin o Reja.

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •