Page 6 of 6 FirstFirst ... 23456
Results 41 to 48 of 48

Thread: Flamini al Milan !

  1. #41
    Admin Call Me 7 Cups's Avatar
    Joined
    Aug 2001
    Location
    Helsinki
    Posts
    14,460

    Default

    [YOUTUBE]L9PLdkZa83k[/YOUTUBE]

  2. #42
    Senior Member
    Joined
    Feb 2004
    Location
    Italy
    Posts
    5,352

    Default

    Sul tubo c'è un video bellissimo in cui c'è Flamini che arriva a duecento all'ora in scivolata su Nani, il quale per una decina di secondi aveva fatto lo sborone
    Imho faremo un grande salto di qualità con lui, perchè corre quanto e meglio di Gattuso (chiedere a Kakà, che venne annullato) e perchè ha piedi educati. L'unico limite è il fisico, non è il tipico negrone alla Sissoko o alla Vieira o alla Diarra.

  3. #43
    Senior Member VeroRossonero's Avatar
    Joined
    Jul 2006
    Location
    Milano
    Posts
    2,883

    Default

    Quote Originally Posted by Cisco View Post
    Sul tubo c'è un video bellissimo in cui c'è Flamini che arriva a duecento all'ora in scivolata su Nani, il quale per una decina di secondi aveva fatto lo sborone
    Imho faremo un grande salto di qualità con lui, perchè corre quanto e meglio di Gattuso (chiedere a Kakà, che venne annullato) e perchè ha piedi educati. L'unico limite è il fisico, non è il tipico negrone alla Sissoko o alla Vieira o alla Diarra.
    Si ma il kakà annullato da flamini, con tutto il rispetto per flamini e per kakà, valeva più o meno come suazo.
    Il kakà di ieri non lo annullava neanche Gentile.
    Gattuso ha annullato C. Ronaldo (in forma), fra gli altri ...
    Se sta bene e non ha menate per la testa gattuso, come puro e semplice interditore, rimane imho il migliore al mondo.
    Io prima di rottamarlo ci penserei due volte, anche perchè poi siamo di nuovo in merda a centrocampo.
    Se poi vuole proprio andarsene lui, beh, GRAZIE RINGHIO !

    Flamini, per me, rappresenta un ottimo compromesso fra interditore e costruttore di gioco. Assomiglia più ad ambrosini che a gattuso, a dire il vero.
    Ma dubito che riesca a fare diga da solo a centrocampo (come ha fatto per anni gattuso) e pur bravo tecnicamente non arriva ai livelli di pirlo e rocco, come costruttore.
    Ripeto, rispetto ai nostri ha il vantaggio di saper giocare magnificamente di prima, e questo in un centrocampo spesso troppo statico come il nostro (anche quando giochiamo bene) rappresenta sicuramente un grande salto di qualità, specialmente in quelle partite dove devi riuscire a ripartire in velocità le poche volte che l'avversario ti lascia degli spazi (quasi tutte, ultimamente).
    "Comprate chi volete, il nostro spirito non l'avrete mai!!!!"

  4. #44
    Senior Member provvidenza's Avatar
    Joined
    Sep 2002
    Location
    Milan
    Posts
    3,854

    Default

    C'è un solo giocatore che è stato una diga per il centrocampo rossonero. Meno appariscente di Gattuso solo perchè aveva bisogno di correre di meno ma secondo me più efficace.
    Si chiamava Marcel Desailly. Me lo ricordo allo stadio. Era enorme, era immenso. Le prendeva tutte lui.
    Mi illumino di Milan

  5. #45
    Senior Member VeroRossonero's Avatar
    Joined
    Jul 2006
    Location
    Milano
    Posts
    2,883

    Default

    Quote Originally Posted by provvidenza View Post
    C'è un solo giocatore che è stato una diga per il centrocampo rossonero. Meno appariscente di Gattuso solo perchè aveva bisogno di correre di meno ma secondo me più efficace.
    Si chiamava Marcel Desailly. Me lo ricordo allo stadio. Era enorme, era immenso. Le prendeva tutte lui.
    Grande Marcel !

    Sull'efficacia di uno o dell'altro è difficile discutere. Bisogna comparare anche le caratteristiche dei compagni di gioco.

    Io ricordo che ringhio per due/tre anni è stato l'unico interditore a centrocampo, affiancato da un giovane kakà (che sapeva difendere ancora meno di adesso), da un seedorf che odiava/odia la fase difensiva e da un pirlo che, a differenza di adesso, perdeva più palle di quante ne recuperava.
    E con questo centrocampo "tipo", se non sbaglio, abbiamo vinto lo scudetto.
    (c'è da dire che avevamo superdida in porta, però ... ).

    Non sarà stato sempre una diga, ma il compito di rallentare la manovra d'attacco avversaria permettendo alla difesa di schierarsi è stato svolto, egregiamente, dal solo gattuso per diversi anni. Almeno fino al "ritorno" di ambrosini.
    In più è l'anima, il cuore di questa squadra, il leone che sprona tifosi e compagni a dare il massimo nelle partite difficili ...
    Ha giocato decine di partite consecutive senza scendere dal 6.5 di voto, dando in tutte il 200% di quello che poteva dare.

    Non so .. io AMO Gattuso e anche se ha i piedi di marmo vorrei vederlo ancora a lungo in rossonero.
    Capisco che l'arrivo di flamini e i contemporanei odierni dubbi di gattuso possano accorciare la memoria, ma fate lo sforzo di ricordare quanto questo giocatore abbia dato al Milan e alla nazionale in questi anni.
    Last edited by VeroRossonero; 6th May 2008 at 12:27.
    "Comprate chi volete, il nostro spirito non l'avrete mai!!!!"

  6. #46
    Servo del Diavolo Marco's Avatar
    Joined
    Jul 2005
    Location
    Milano
    Posts
    2,563

    Default

    Flamini viene per cestinare Emerson,ma per me potrebbe benissimo essere titolare.Giovane,esperienza internazionale,carattere,piedi buoni,molta corsa. Un'Acquisto con la A maiuscola in grassetto.
    ATHENS 2007
    THERE ISN 'T TRIP FOR KATS

  7. #47
    Senior Member VeroRossonero's Avatar
    Joined
    Jul 2006
    Location
    Milano
    Posts
    2,883

    Default

    Quote Originally Posted by Marco View Post
    Flamini viene per cestinare Emerson,ma per me potrebbe benissimo essere titolare.Giovane,esperienza internazionale,carattere,piedi buoni,molta corsa. Un'Acquisto con la A maiuscola in grassetto.
    D'accordissimo. Tre titolari per due posti disponibili era quello che ci serviva da anni...

    Detto questo, sono d'accordo con il grande capo (Maurizio): il centrocampo è il reparto che, complessivamente, aveva meno problemi.

    Il nostro futuro dipenderà da come ci muoviamo su difesa e attacco.

    Quello che mi riempie di gioia, al momento, indipendentemente dal reparto in cui si è intervenuti per primi, è che l'acquisto di flamini indica una strategia diversa, rispetto al passato, da parte della dirigenza; fino all'anno scorso si è preoccupata di inserire in rosa riserve o giocatori in prospettiva (dhorasoo, vogel, brocchi = riserve / gorcuff, bonera, grimi, pato = giocatori in prospettiva) conditi con qualche star sul viale del tramonto (Vieri, Ronaldo, Emerson ...) e da un errore (Oliveira).
    Di fatto, la volontà era di preservare e tutelare il gruppo storico del 2001/2002.
    Gruppo che, a mio modesto parere, ha risposto alla grande alla fiducia riposta.

    Oggi sembra che la strategia sia cambiata; la dirigenza sembra meno preoccupata di creare concorrenza all'interno del gruppo e sembra seguire la logica di creare almeno un paio di giocatori potenzialmente titolari in più per ogni reparto.

    Se questa strategia verrà perseguita anche su difesa e attacco, il prossimo scudetto è nostro.
    "Comprate chi volete, il nostro spirito non l'avrete mai!!!!"

  8. #48
    Senior Member provvidenza's Avatar
    Joined
    Sep 2002
    Location
    Milan
    Posts
    3,854

    Default

    Quote Originally Posted by VeroRossonero View Post
    D'accordissimo. Tre titolari per due posti disponibili era quello che ci serviva da anni...

    Detto questo, sono d'accordo con il grande capo (Maurizio): il centrocampo è il reparto che, complessivamente, aveva meno problemi.

    Il nostro futuro dipenderà da come ci muoviamo su difesa e attacco.

    Quello che mi riempie di gioia, al momento, indipendentemente dal reparto in cui si è intervenuti per primi, è che l'acquisto di flamini indica una strategia diversa, rispetto al passato, da parte della dirigenza; fino all'anno scorso si è preoccupata di inserire in rosa riserve o giocatori in prospettiva (dhorasoo, vogel, brocchi = riserve / gorcuff, bonera, grimi, pato = giocatori in prospettiva) conditi con qualche star sul viale del tramonto (Vieri, Ronaldo, Emerson ...) e da un errore (Oliveira).
    Di fatto, la volontà era di preservare e tutelare il gruppo storico del 2001/2002.
    Gruppo che, a mio modesto parere, ha risposto alla grande alla fiducia riposta.

    Oggi sembra che la strategia sia cambiata; la dirigenza sembra meno preoccupata di creare concorrenza all'interno del gruppo e sembra seguire la logica di creare almeno un paio di giocatori potenzialmente titolari in più per ogni reparto.

    Se questa strategia verrà perseguita anche su difesa e attacco, il prossimo scudetto è nostro.
    forse va via Ancelotti?
    Mi illumino di Milan

Tags for this Thread

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •